The new Art

of Silence

Ultimo aggiornamento: 24 marzo 2019

Informazione on-line dal 2004 su inquinamento acustico

Testata giornalistica specializzata

 

Home

 

 

Cerca nel sito

 

 

Site search technology courtesy Free Find

Impariamo

a Conoscere il Suono

Università di Modena e Reggio Emilia

Giuridica

Giurisprudenza rumore

Ante 2011

Post 2011

Bacheca

Cerco Compro Vendo

Annunci presenti: 16

Didattica

Corsi di formazione

Salute

Guida metodologica per la stima del carico di malattia da rumore ambientale

World Health Organization Europe

Joint Research Centre

- - -

Nuove linee guida sul rumore ambientale per l'Europa 2018 World Health Organization Europe

Salvaguardare il proprio benessere

Dott.ssa Elena Cipani

Posta

dei lettori

Disturbo

Proposta

Protesta

Invia lettera

Siti web

Selezionati dalla rete

Governance and Integrated Observation of Marine Natural HAbitat

Ascoltare il silenzio

Web-museo del suono

 

 

La risposta della Redazione

 

Rumori intolleranti, inquinamento del generatore della ditta di costruzione appartamento del vicino

 

 

 

Con riguardo agli aspetti riguardanti l'inquinamento acustico, lo svolgimento delle c.d. "attività temporanee", quali quelle di cantiere, è soggetto al rispetto delle disposizioni fissate dai regolamenti locali di igiene e sanità o di polizia municipale, istituiti dal Comune ai sensi dell'articolo 6, comma 1, lettera e), della Legge 26 ottobre 1995, n. 447 e s.m.i., recante "Legge quadro sull'inquinamento acustico". In assenza di tali regolamenti, l'attività può essere autorizzata dal Comune anche in deroga ai limiti di rumore, ai sensi dell'articolo 6, comma 1, lettera h), delle medesima Legge quadro.

Entrambi queste disposizioni regolamentari definiscono, in via principale, le fasce orarie all'interno delle quali è consentito l'esercizio di tali attività rumorose e, in alcuni casi, definiscono anche le procedure tecnico/organizzative, quali l'impiego di attrezzature silenziate o la loro idonea collocazione, che sono ritenute utili per cercare di limitare, per quanto possibile, al minimo il disturbo arrecato alla popolazione esposta ai rumori prodotti dalle attività del cantiere, avuto riguardo delle condizioni dei luoghi, dell'entità delle immissioni e del tempo di permanenza dell'attività.

La vigilanza ed il controllo circa le disposizione impartite sono in capo allo stesso Comune, il quale può avvalersi della Polizia locale, del personale preposto ai controlli individuato all'interno del Comune o, in loro carenza, dei Carabinieri.

Inoltre, qualora venissero ravvisati gli estremi per un concreto ed imminente pericolo per l'incolumità o per la salute delle persone, oltre all'adozione di tali ordinari strumenti autorizzativi, il Sindaco può disporre, in via straordinaria e temporanea, ai sensi dell'articolo 10, comma 1, della citata Legge quadro, altre e più stringenti misure di limitazione dell'attività, finanche interrompendo l'attività rumorosa in essere, qualora gli elementi presentati siano tali da far presagire un elevato pericolo per la salute delle persone esposte a livelli di rumore particolarmente intensi. In tali specifici e, per il vero, limitati casi, è necessario voler integrare la segnalazione al Comune con un adeguato e circostanziato elemento di prova, ad esempio il referto di un medico specialista, che riconosca il comprovato pericolo.

In difetto di tali provvedimenti locali o in conseguenza dell'inerzia del Comune, è data facoltà del disturbato usufruire dei tradizionali strumenti previsti dall'Ordinamento penale, di cui all'articolo 659 C.P. che disciplina il disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone, qualora il disturbo lamentato coinvolga un numero indeterminato di persone (più famiglie), o dall'Ordinamento civile, nell'ambito della tutela prevista dall'articolo 844 c.c. inerente il divieto di immissioni.

In entrambe queste ultime due condizioni, tuttavia, pare utile voler preventivamente ricorrere al consulto di un legale, attraverso il quale esaminare gli idonei elementi da sottoporre al vaglio delle Autorità.

 

 

La Redazione: 16.01.2019

 

 

E' anche grazie al contributo della pubblicità se riusciamo a sostenere questo servizio

 

 

 

 

 

 

Formazione

International Noise Awareness Day

 

Giornata di Sensibilizzazione sul Rumore

 

24 aprile 2019

Eventi organizzati nelle Scuole italiane

 

Guida Lavoro

Isolamento acustico

Manuale

di buona pratica

 

Associazione per isolamento termico e acustico

Arbitrato - conciliazione

FKL

Soundscapes & Sound Identities

Soluzioni al rumore ambientale

OpeNoise

Misurare il rumore

Solidarietà

Utilità

neuvoo.it

il motore di ricerca per Annunci lavoro

Codici

sconti e offerte

 Come risparmiare negli acquisti online

| chi siamo | contatti | copyright | lavora con noi | partner | privacy | redazione |

 

 

Inquinamentoacustico.it ®

 

 

info@inquinamentoacustico.it