The new Art

of Silence

Ultimo aggiornamento: 22 aprile 2017

Informazione on-line dal 2004 su inquinamento acustico

Testata giornalistica specializzata

 

Home

 

Cerca nel sito

 

 

Site search technology courtesy Free Find

Fisica

Università di Modena e Reggio Emilia

Giuridica

Giurisprudenza rumore

Ante 2011

Post 2011

Bacheca

Cerco Compro Vendo

Annunci presenti: 15

Didattica

Corsi di formazione

Novità

Guida metodologica per la stima del carico di malattia da rumore ambientale

World Health Organization Europe (WHO) Joint Research Centre (JRC)

La posta

dei lettori

Disturbo

Proposta

Protesta

Siti web

Selezionati dalla rete

Governance and Integrated Observation of Marine Natural HAbitat

Ascoltare il silenzio

Web-museo del suono

Servizi

Annunci gratuiti

Gazzetta Ufficiale

IT Directory

Meteo

il motore di ricerca per annunci di lavoro

Codici sconto e offerte

 Come risparmiare negli acquisti online

 

 

Proposta

 

 

Le risposte sono a cura della Redazione

Meetic 728x90

 

 

Inquinamento acustico e rischio di chiusura del locale

22.04.2017

Spett.le Redazione,

sono un ragazzo che ha in mente di aprire un pub e ne stavo vedendo alcuni tramite annunci. Nello specifico, tra quelli che ho visto c'è un pub mascherato da associazione culturale ma, ahimè, è sprovvisto di insonorizzazione ed è posizionato in un condominio in una zona residenziale dove la sera, nei dintorni, non è aperto nulla.

Visto che sono venuto a conoscenza che alcuni condomini si sono lamentati precedentemente per i rumori, non vorrei che, prendendolo io, le proteste fatte nei confronti dei precedenti proprietari ricadessero su di me. Purtroppo non so, nello specifico, l'entità della protesta, se in via informale, o tramite esposti o denunce o da chi; l'amministratore, per privacy, non me lo vuole dire.

La mia domanda è: se io mi prendo questo locale (lasciando l'attuale associazione culturale e subentrando in essa) è possibile che le colpe dei precedenti ricadano su di me? Che mi multano o mi fanno chiudere il locale? Preciso che se prendo il locale lo prendo in affitto e se me lo fanno chiudere, da quello che so, devo pagare l'affitto comunque per altri 6 mesi più altre spese. Ho sentito di una legge attuale che consente di far chiudere qualsiasi locale per schiamazzi, è vero? Nel caso, come posso evitare che ciò accada?

Cordiali saluti.

 

Alessio

» la risposta della Redazione

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

 

L'acustica trattata con i sistemi a secco

Knauf Italia

 

Seminari di aggiornamento progettisiti

 

maggio-giugno 2017

Varie sedi

Solidarietà

SOLidarietà all'Impresa e al Lavoro Etico Sociale

Guida Lavoro

Comitato Paritetico Territoriale

Isolamento

Manuale

di buona pratica

Soluzioni tecniche per edilizia civile e industriale

Pubblicazioni

492

Documenti liberi estratti dalla rete o forniti dagli Autori

 

Associazione nazionale per l'arbitrato & la conciliazione

Organismo di mediazione Iscritto nel Registro Min. Giustizia

 

 

FKL

Soundscapes & Sound Identities

 

Tecnica

Esperienze operative

Le soluzioni al rumore ambientale

 

 

OpeNoise

Misura del rumore da Tablet e Smartphon

 

 

| chi siamo | contatti | copyright | lavora con noi | partner | privacy | redazione |

 

 

Inquinamentoacustico.it ®

 

 

info@inquinamentoacustico.it