The new Art

of Silence

Ultimo aggiornamento: 05 dicembre 2015

Informazione on-line dal 2004 su inquinamento acustico

Testata giornalistica specializzata

 

Home

 

Cerca nel sito

 

 

Site search technology courtesy Free Find

Fisica

Università di Modena e Reggio Emilia

Giuridica

Giurisprudenza rumore

Ante 2011

Post 2011

Bacheca

Cerco Compro Vendo

Annunci presenti: 15

Didattica

Corsi di formazione

Novità

Guida metodologica per la stima del carico di malattia da rumore ambientale

World Health Organization Europe (WHO) Joint Research Centre (JRC)

Posta

dei lettori

Disturbo

Proposta

Protesta

Siti web

Selezionati dalla rete

Governance and Integrated Observation of Marine Natural HAbitat

Ascoltare il silenzio

Web-museo del suono

Servizi

Annunci gratuiti

Gazzetta Ufficiale

IT Directory

Meteo

il motore di ricerca per annunci di lavoro

Codici sconto e offerte

 Come risparmiare negli acquisti online

 

La risposta dell'esperto

A cura di Marcello Brugola

 

 

...Le novità normative in materia di requisiti acustici degli edifici

 

Egregio signor Benvenuti,

per prima cosa devo chiederLe un chiarimento: cosa intende per “I parametri consentiti dalla legge sono stati ampiamente superati a detta di entrambi.”? Intende dire che i valori di norma NON sono stati raggiunti, e che quindi le abitazioni non sono in regola, oppure che i valori di norma sono stati raggiunti e superati? (ed in questo caso le cose sarebbero a norma).

Dato che mi pone una successiva domanda, ritengo che Lei intendesse dire che “i parametri di legge non sono stati raggiunti”, e che quindi la ditta che ha costruito ora dovrebbe rendere conto di questo di fronte ai proprietari ed alla Legge.

Per la seconda parte della domanda Le dico: no, non c'è nessuna proposta di legge che intende cancellare gli obblighi e sospendere le sanzioni, o almeno nessuno dei miei colleghi ne sa nulla. C'è stato il D.L. n. 208/2009, pubblicato sulla G.U. del 28/02/2009, per cercare di rendere “accettabile” il limite amministrativo in luogo del limite della normale tollerabilità, ma i pareri sono ancora discordi, e pare un tentativo per cercare di fare entrare dalla finestra il regolamento Amministrativo che è sempre stato tenuto fuori dalla porta.

Non si faccia intimorire: fate un accordo tra condomini, fate fare una lettera dal Vs. legale, e cercate di arrivare ad un compromesso con la ditta per le opere, altrimenti chiedete il rimborso (ed alcune cause recenti, per situazioni insostenibili non ripristinabili sono arrivati al 30% del valore dell’immobile), e fatelo subito.
 

 

 

 



 

 

 

 

 

Pubblicità

 

Tecnico Competente in Acustica Ambientale

Riconosciuto dalla Provincia di Lucca

Corso di formazione

 15 dicembre 2015

Capannori (LU)

Solidarietà

SOLidarietà all'Impresa e al Lavoro Etico Sociale

Guida Lavoro

Comitato Paritetico Territoriale

Isolamento

Manuale

di buona pratica

Soluzioni tecniche per edilizia civile e industriale

Pubblicazioni

491

Documenti liberi estratti dalla rete o forniti dagli Autori

 

Associazione nazionale per l'arbitrato & la conciliazione

Organismo di mediazione Iscritto nel Registro Min. Giustizia

 

 

| chi siamo | contatti | copyright | lavora con noi | partner | privacy | redazione |

 

 

Inquinamentoacustico.it ®

 

 

info@inquinamentoacustico.it