The new Art

of Silence

Ultimo aggiornamento: 22 luglio 2018

Informazione on-line dal 2004 su inquinamento acustico

Testata giornalistica specializzata

 

Home

 

Cerca nel sito

 

 

Site search technology courtesy Free Find

Fisica

Università di Modena e Reggio Emilia

Giuridica

Giurisprudenza rumore

Ante 2011

Post 2011

Bacheca

Cerco Compro Vendo

Annunci presenti: 16

Didattica

Corsi di formazione

Novità

Guida metodologica per la stima del carico di malattia da rumore ambientale

World Health Organization Europe (WHO) Joint Research Centre (JRC)

Salute

Salvaguardare il proprio benessere

La posta

dei lettori

Disturbo

Proposta

Protesta

Invia lettera

Siti web

Selezionati dalla rete

Governance and Integrated Observation of Marine Natural HAbitat

Ascoltare il silenzio

Web-museo del suono

Servizi

Annunci gratuiti

Gazzetta Ufficiale

IT Directory

Meteo

il motore di ricerca per annunci di lavoro

Codici sconto e offerte

 Come risparmiare negli acquisti online

 

La risposta della Redazione

 

 

Funzioni religiose

 

Gent.ma Signora Grazia,

sebbene l'esercizio delle professioni di fede siano garantite da principi costituzionali (Artt. 8 e 19 Cost.), anche se regolate dalla Legge, all'interno dell'ordinamento pubblicistico tali professioni sono assimilate generalmente come "attività professionali", quindi assoggettate ai valori limiti differenziali di immissione di cui all'articolo 4, comma 1, del d.P.C.M. 14 novembre 1997, recante "Determinazione dei valori limite delle sorgenti sonore".

Ne consegue dunque che tali attività possono essere sottoposte a verifica fonometrica da parte dell'Autorità di controllo, ossia dell'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente (ARPA) o dal personale incaricato del Comune.

Qualora a seguito di detti controlli venissero accertati livelli di rumore superiori ai predetti limiti, è prevista da parte del Comune l'irrogazione della sanzione amministrativa, di cui all'articolo 10, comma 2, della Legge 26 ottobre 1995, n. 447, recante "Legge quadro sull'inquinamento acustico", e l'emanazione di apposita diffida con la quale disporre l'adeguamento ai limiti.

L'esercizio di tali attività può altresì essere disciplinato localmente da specifici regolamenti, disposti dal Comune ai sensi dell'articolo 6, comma 1, lettera e), della menzionata Legge quadro, attraverso le quali fissare apposite fasce orarie o particolari forme inibitorie all'impiego di apparecchiature per la diffusione della musica o della parola attraverso impianti elettroacustici preamplificati, e quanto altro altro utile per limitare il disturbo della popolazione esposta al rumore.

Infine, pur non disponendo di adeguati elementi di supporto, pare comunque difficile prevedere che uno spazio precedentemente destinato ad attività produttive, possa essere impiegato come luogo di culto, senza un preventivo cambiamento di destinazione d'uso, opportunamente vagliato e autorizzato dal Comune.

Data quindi la peculiarità del caso presentato, pare utile voler essere accompagnati da un adeguato consulto legale che possa, attraverso specifica richiesta di accesso agli atti, prendere in considerazione anche la documentazione posta a corredo dei titoli autorizzativi.

Resta comunque fatta salva la possibilità di segnalare il caso all'Autorità Giudiziaria anche in relazione alle evidenti problematiche legate al rumore, in capo all'articolo 659 C.P. che disciplina il disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone, sempreché il disturbo lamentato coinvolga un numero indeterminato di censiti. Nel qual caso, oltre ad una rappresentazione dei luoghi e dei fatti, anche a mezzo di riprese audio-video, pare utile voler disporre di adeguata "prova tecnica" fornita da un Tecnico Competente in Acustica Ambientale (TCAA), da Lei incaricato, con la quale definire la valutazione circa il supero della c.d. "normale tollerabilità" dei rumori lamentati.

Cordiali saluti.

 

La Redazione: 11.07.2016

 

 

E' anche grazie al contributo pubblicitario se riusciamo a proseguire in questo servizio

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

 

Corso di Formazione per Tecnici Competenti in Acustica Ambientale e Specialisti in Acustica

 

Corso Suono, Rumore e Vibrazioni

 

Ottobre 2018

Università degli Studi Roma Tre

00153 Roma (RM)

 

Solidarietà

SOLidarietà all'Impresa e al Lavoro Etico Sociale

Guida Lavoro

Comitato Paritetico Territoriale

Isolamento

Manuale

di buona pratica

Soluzioni tecniche per edilizia civile e industriale

 

 

Pubblicazioni

492

Documenti liberi estratti dalla rete o forniti dagli Autori

 

Associazione nazionale per l'arbitrato & la conciliazione

Organismo di mediazione Iscritto nel Registro Min. Giustizia

 

 

FKL

Soundscapes & Sound Identities

 

Tecnica

Esperienze operative

Le soluzioni al rumore ambientale

 

 

OpeNoise

Misura del rumore da Tablet e Smartphon

 

 

| chi siamo | contatti | copyright | lavora con noi | partner | privacy | redazione |

 

 

Inquinamentoacustico.it ®

 

 

info@inquinamentoacustico.it