The new Art

of Silence

Ultimo aggiornamento: 22 luglio 2018

Informazione on-line dal 2004 su inquinamento acustico

Testata giornalistica specializzata

 

Home

 

Cerca nel sito

 

 

Site search technology courtesy Free Find

Fisica

Università di Modena e Reggio Emilia

Giuridica

Giurisprudenza rumore

Ante 2011

Post 2011

Bacheca

Cerco Compro Vendo

Annunci presenti: 16

Didattica

Corsi di formazione

Novità

Guida metodologica per la stima del carico di malattia da rumore ambientale

World Health Organization Europe (WHO) Joint Research Centre (JRC)

Salute

Salvaguardare il proprio benessere

La posta

dei lettori

Disturbo

Proposta

Protesta

Invia lettera

Siti web

Selezionati dalla rete

Governance and Integrated Observation of Marine Natural HAbitat

Ascoltare il silenzio

Web-museo del suono

Servizi

Annunci gratuiti

Gazzetta Ufficiale

IT Directory

Meteo

il motore di ricerca per annunci di lavoro

Codici sconto e offerte

 Come risparmiare negli acquisti online

 

La risposta della Redazione

 

 

Disturbo quiete pubblica

 

Gent.ma Lettrice/Gent.mo Lettore,

con riguardo a quanto da Lei presentato, desideriamo indicare che la fattispecie descritta può trovare riscontro già all'interno delle poteri generali di ordinanza ex articolo 54, comma 2, del D.Lgs. n. 267/2000, attraverso i quali il Sindaco, qualora ne sussistessero le appropriate condizioni, può intervenire disponendo una limitazione dell'attività, quale l'inibizione delle pertinenze esterne del locale ove stazionano gli avventori, oppure procedere ad una limitazione temporanea degli orari per evitare che siffatti fenomeni sonori possano arrecare disturbo al sonno e alla quiete delle persone nelle tarde ore della notte.

Restano in ogni caso fatte salve le responsabilità penali in capo all'articolo 659 C.P. inerenti il disturbo delle occupazioni o il riposo delle persone, per il quale potranno essere segnalati i fatti all'Autorità Giudiziaria, correlati da una descrizione dei luoghi delle persone esposte a tali fenomeni rumorosi e, qualora possibile, supportati fra i vari elementi di prova dei risultati di una rilevazione fonometrica, eseguita da un Tecnico Competente in Acustica Ambientale (TCAA), comprovante il supero della normale tollerabilità.

In alcuni Paesi, al fine di contenere tali fenomeni, sono installati nei pressi dei locali pubblici o in luoghi aperti maggiormente a rischio dei cartelli luminosi che invitano gli avventori a rispettare la quiete dei residenti e che cambiano forma e colore, usufruendo di specifici pittogrammi, ogni qualvolta vengono superati certi livelli di rumore prefissati dalle autorità locali. Ciò sia per indurre gli avventori ad un'autoregolazione, sia per segnalare al gestore o alle autorità di controllo le situazioni critiche. Sarebbe bello che qualcuno adottasse anche nel nostro Paese una simile iniziativa.

Cordiali saluti.

 

La Redazione: 28.07.2017

 

 

E' anche grazie al contributo pubblicitario se riusciamo a sostenere in questo servizio

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

 

Corso di Formazione per Tecnici Competenti in Acustica Ambientale e Specialisti in Acustica

 

Corso Suono, Rumore e Vibrazioni

 

Ottobre 2018

Università degli Studi Roma Tre

00153 Roma (RM)

 

Solidarietà

SOLidarietà all'Impresa e al Lavoro Etico Sociale

Guida Lavoro

Comitato Paritetico Territoriale

Isolamento

Manuale

di buona pratica

Soluzioni tecniche per edilizia civile e industriale

 

 

Pubblicazioni

492

Documenti liberi estratti dalla rete o forniti dagli Autori

 

Associazione nazionale per l'arbitrato & la conciliazione

Organismo di mediazione Iscritto nel Registro Min. Giustizia

 

 

FKL

Soundscapes & Sound Identities

 

Tecnica

Esperienze operative

Le soluzioni al rumore ambientale

 

 

OpeNoise

Misura del rumore da Tablet e Smartphon

 

 

| chi siamo | contatti | copyright | lavora con noi | partner | privacy | redazione |

 

 

Inquinamentoacustico.it ®

 

 

info@inquinamentoacustico.it