The new Art

of Silence

Ultimo aggiornamento: 22 luglio 2018

Informazione on-line dal 2004 su inquinamento acustico

Testata giornalistica specializzata

 

Home

 

Cerca nel sito

 

 

Site search technology courtesy Free Find

Fisica

Università di Modena e Reggio Emilia

Giuridica

Giurisprudenza rumore

Ante 2011

Post 2011

Bacheca

Cerco Compro Vendo

Annunci presenti: 16

Didattica

Corsi di formazione

Novità

Guida metodologica per la stima del carico di malattia da rumore ambientale

World Health Organization Europe (WHO) Joint Research Centre (JRC)

Salute

Salvaguardare il proprio benessere

La posta

dei lettori

Disturbo

Proposta

Protesta

Invia lettera

Siti web

Selezionati dalla rete

Governance and Integrated Observation of Marine Natural HAbitat

Ascoltare il silenzio

Web-museo del suono

Servizi

Annunci gratuiti

Gazzetta Ufficiale

IT Directory

Meteo

il motore di ricerca per annunci di lavoro

Codici sconto e offerte

 Come risparmiare negli acquisti online

 

La risposta della Redazione

 

 

...Il disturbo notturno di un'attività commerciale

 

Gent.ma Signora Silvia,

il principale "attore" nella lotta all'inquinamento acustico è il Comune, il quale è dotato per questo di appropriati doveri-poteri utili per avviare una concreta ed efficacie salvaguardia della popolazione esposta al rumore.

Pertanto, pare dapprima utile poter interessare l'Amministrazione, attraverso un esposto - sottoscritto da tutti i censiti interessati dai rumori - indirizzato all'Autorità locale (Sindaco), fornendo una chiara e dettagliata descrizione dei fenomeni di degrado cui è sottoposta la zona e le relative problematiche in ordine ai rumori, specie nelle ore serali-notturne, nelle quali risulta preminente l'esigenza di tranquillità e risposo, invocando al contempo un intervento dell'Amministrazione nell'ambito della vigilanza e, se del caso, del controllo dell'intensità del rumore prodotto, avvalendosi a tal fine del supporto dell'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente (ARPA).

Qualora all'esito delle predette verifiche venisse accertata la violazione dei limiti di rumore o delle disposizioni assunte dai regolamenti di igiene o di Polizia locale, disposti ai sensi dell'articolo 6, comma 1, lettera e), della Legge 26 ottobre 1995, n. 447, recante "Legge quadro sull'inquinamento acustico",  potranno venire intraprese adeguate limitazioni dei rumori, finanche includendo, qualora necessario, la chiusura temporanea dell'attività (o lo spegnimento dei distributori automatici) nelle fasce orarie più a rischio per il risposo notturno. Pare infatti utile ricordare che il degrado e la difficoltà di prendere sonno incidono in misura significativa sullo stato psico-fisico delle persone, quindi della salute degli individui, ed è pertanto necessario voler assicurare, a protezione di quanti potrebbero risentire di tale stato di sofferenza (supportati da referti medici), l'adozione di adeguate misure protettive che, per questo, non possono essere poste in subordine alle esigenze economiche espresse dalle attività produttive.

Qualora il Comune si dimostrasse latente o persino restio nell'adottare gli strumenti previsti dall'Ordinamento amministrativo, pare utile voler intraprendere un consulto con un legale, attraverso il quale decidere i termini più adatti per avanzare apposita contestazione in sede penale, in relazione all'assunto in capo all'articolo 659 C.P. (disturbo della quiete pubblica e del riposo delle persone), o in quella civile, ai sensi dell'articolo 844 c.c. (immissioni moleste). In entrambi i casi, risulta tuttavia utile, e per certi versi necessario, poter disporre preventivamente di un'idonea rilevazione fonometrica, eseguita da un Tecnico Competente in Acustica ambientale (TCAA) da Lei incaricato, attraverso la quale fornire adeguata prova tecnica circa l'avvenuto supero della c.d. "normale tollerabilità".

Cordiali saluti.

 

La Redazione: 25.07.2015

 

 

E' anche grazie al contributo pubblicitario se riusciamo a sostenere questo servizio

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

 

Corso di Formazione per Tecnici Competenti in Acustica Ambientale e Specialisti in Acustica

 

Corso Suono, Rumore e Vibrazioni

 

Ottobre 2018

Università degli Studi Roma Tre

00153 Roma (RM)

 

Solidarietà

SOLidarietà all'Impresa e al Lavoro Etico Sociale

Guida Lavoro

Comitato Paritetico Territoriale

Isolamento

Manuale

di buona pratica

Soluzioni tecniche per edilizia civile e industriale

 

 

Pubblicazioni

492

Documenti liberi estratti dalla rete o forniti dagli Autori

 

Associazione nazionale per l'arbitrato & la conciliazione

Organismo di mediazione Iscritto nel Registro Min. Giustizia

 

 

FKL

Soundscapes & Sound Identities

 

Tecnica

Esperienze operative

Le soluzioni al rumore ambientale

 

 

OpeNoise

Misura del rumore da Tablet e Smartphon

 

 

| chi siamo | contatti | copyright | lavora con noi | partner | privacy | redazione |

 

 

Inquinamentoacustico.it ®

 

 

info@inquinamentoacustico.it