The new Art

of Silence

Ultimo aggiornamento: 22 luglio 2018

Informazione on-line dal 2004 su inquinamento acustico

Testata giornalistica specializzata

 

Home

 

Cerca nel sito

 

 

Site search technology courtesy Free Find

Fisica

Università di Modena e Reggio Emilia

Giuridica

Giurisprudenza rumore

Ante 2011

Post 2011

Bacheca

Cerco Compro Vendo

Annunci presenti: 16

Didattica

Corsi di formazione

Novità

Guida metodologica per la stima del carico di malattia da rumore ambientale

World Health Organization Europe (WHO) Joint Research Centre (JRC)

Salute

Salvaguardare il proprio benessere

La posta

dei lettori

Disturbo

Proposta

Protesta

Invia lettera

Siti web

Selezionati dalla rete

Governance and Integrated Observation of Marine Natural HAbitat

Ascoltare il silenzio

Web-museo del suono

Servizi

Annunci gratuiti

Gazzetta Ufficiale

IT Directory

Meteo

il motore di ricerca per annunci di lavoro

Codici sconto e offerte

 Come risparmiare negli acquisti online

 

La risposta della Redazione

 

 

Deposito autobus

 

Egregio Lettore/Gent.ma Lettrice,

iniziamo con un argomento spesso trascurato, la prevenzione. Sembra forse banale, ma "...prevenire è meglio che curare" ed il caso da Lei presentato non poteva offrire più valida testimonianza.

Sebbene la ricerca di una propria dimora diviene spesso un elemento preminente nella vita di un individuo, pare altrettanto utile che questa presenti e rappresenti un luogo di riparo e ristoro, all'interno del quale trovare quei momenti e quegli spazi privati che aiutino a rigenerarsi, lasciando fuori le preoccupazioni e la frenesia della vita quotidiana.

Per questo, al momento della scelta di dove andare ad abitare dobbiamo avere premura di assicurarci che vi siano le condizioni adatte a soddisfare tali esigenze, ossia che l'edificio sia collocato lontano da fonti sonore indesiderate (strade, ferrovie, aeroporti, industrie, ed altro). Sembra forse utopia, e in molte realtà italiane di fatto lo è, ma non necessariamente lo dovrà rappresentare anche nel prossimo futuro. Ciò anche per evitare di doversi imbattere in un lungo ed estenuante percorso rivendicativo, nel quale, spesso, la linea del traguardo è rappresentata da un semplice risultato di "compromesso".

Ciò considerato, venendo al problema segnalato, desideriamo precisare che i depositi di mezzi di trasporto, sono annoverati fra le sorgenti sonore fisse, quindi assoggettati al rispetto dei valori assoluti (emissione ed immissione) indicati dalla Classificazione Acustica del territorio comunale, oltreché dei valori limite differenziali di immissione di cui all'articolo 4, comma 1, del d.P.C.M. 14 novembre 1997, recante "Determinazione dei valori limite delle sorgenti sonore".

La verifica di tali limiti è demandata, in primis al Comune, il quale si può avvalere del supporto tecnico offerto dalle Agenzia Regionali per la Protezione dell'Ambiente (ARPA). Qualora, all'esito delle verifiche fonometriche venisse accertato il supero di anche uno solo di tali valori, al Comune compete il compito di instaurare un procedimento amministrativo sanzionatorio, attraverso l'irrogazione della sanzione amministrativa, indicata dall'articolo 10, comma 2, della Legge 26 ottobre 1995, n. 447, recante "Legge quadro sull'inquinamento acustico", e l'emanazione di apposita diffida attraverso la quale disporre, entro un congruo termine, il rientro nelle soglie limite di rumore violate, assicurando la predisposizione di un adeguato Piano di risanamento acustico (PRA) da porre a carico del soggetto trasgressore, il quale indicherà tempi e modalità degli interventi.

A tal fine, il primo passo da compiere è quello di segnalare, attraverso formale esposto, l'Amministrazione comunale territorialmente competente (in questo specifico caso, entrambi gli Enti territoriali interessati), invocando da questa l'avvio delle opportune, quanto doverose azioni di verifica, a salvaguardia della salute della popolazione esposta al rumore.

Cordiali saluti.

 

La Redazione: 30.04.2016

 

 

E' anche grazie al contributo pubblicitario se riusciamo a proseguire in questo servizio

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

 

Corso di Formazione per Tecnici Competenti in Acustica Ambientale e Specialisti in Acustica

 

Corso Suono, Rumore e Vibrazioni

 

Ottobre 2018

Università degli Studi Roma Tre

00153 Roma (RM)

 

Solidarietà

SOLidarietà all'Impresa e al Lavoro Etico Sociale

Guida Lavoro

Comitato Paritetico Territoriale

Isolamento

Manuale

di buona pratica

Soluzioni tecniche per edilizia civile e industriale

 

 

Pubblicazioni

492

Documenti liberi estratti dalla rete o forniti dagli Autori

 

Associazione nazionale per l'arbitrato & la conciliazione

Organismo di mediazione Iscritto nel Registro Min. Giustizia

 

 

FKL

Soundscapes & Sound Identities

 

Tecnica

Esperienze operative

Le soluzioni al rumore ambientale

 

 

OpeNoise

Misura del rumore da Tablet e Smartphon

 

 

| chi siamo | contatti | copyright | lavora con noi | partner | privacy | redazione |

 

 

Inquinamentoacustico.it ®

 

 

info@inquinamentoacustico.it