The new Art

of Silence

Ultimo aggiornamento: 15 giugno 2014

Informazione on-line dal 2004 sull'inquinamento acustico

Testata giornalistica specializzata

 

Home

 

Cerca nel sito

 

 

Site search technology courtesy Free Find

Fisica Onde Musica

Università di Modena e Reggio Emilia

Giuridica

Giurisprudenza rumore

Ante 2011

Post 2011

La bacheca

Cerco Compro Vendo

Annunci presenti: 9

Materiale didattico

Corsi di formazione

Novità

Guida metodologica per la stima del carico di malattia da rumore ambientale

World Health Organization Europe (WHO) Joint Research Centre (JRC)

Posta dei lettori

Disturbo

Proposta

Protesta

Siti web

Selezionati dalla rete

Governance and Integrated Observation of Marine Natural HAbitat

Ascoltare il silenzio

Web-museo del suono

Servizi utili

Annunci gratuiti

Gazzetta Ufficiale

IT Directory

Meteo

 

Emisfero sinistro aiuta a sentire tra la folla

Articolo tratto da: Apcom
14.11.2007

 

L'emisfero sinistro del nostro cervello sarebbe particolarmente abile nel distinguere singole parole o il filo di un discorso tra la folla o in un ambiente particolarmente rumoroso. Lo rivela oggi sulle pagine della rivista BMC Biology un gruppo internazionale di ricerca diretto da Hidehiko Okamoto, Institute for Biomagnetism and Biosignal analysis , che è arrivato a questa conclusione analizzando neuroimmagini ottenute con la tecnica della Magnetoencefalografia (MEG).

Il cervello, secondo gli scienziati sarebbe capace di distinguere singole parole da un sottofondo di rumori o suoni di natura diversa, che interagiscono e competono tra di loro quando vengono processati dal cervello, tramite il cosiddetto "mascheramento simultaneo", un meccanismo con il quale il nostro organo sensoriale risponde "mascherando", per l'appunto, il rumore di fondo proveniente da un ambiente affollato. In questo modo il cervello riesce ad isolare e sentire un determinato suono, anche in presenza di altri rumori "competitivi" dal punto di vista acustico.

Usando la MEG, su volontari sottoposti all'ascolto di test sonori combinati con rumori di fondo, i ricercatori hanno seguito, simultaneamente, l'attivarsi del processo di mascheramento, per identificare il meccanismo neurale che lo innesca e l'emisfero nel quale si verifica.

Le prove acustiche erano somministrate sia dalla parte dell'orecchio destro che sinistro, mentre il rumore veniva spostato di volta in volta sia sull'orecchio sottoposto a prova, sia sull'altro. Monitorando continuamente la risposta del cervello a queste diverse combinazioni sonore, gli scienziati hanno visto che l'attività neurale che si accendeva nell'emisfero sinistro era associata con il processo dei suoni in un ambiente rumoroso.

 


 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

 

 

Misure in acustica, strumentazione e software

Spectra S.r.l.

Corso gratuito

23 giugno 2014

Napoli (NA)

Documenti in evidenza

Articoli selezionati

Guida Lavoro

D.Lgs. 81/2008

Manuale di buona pratica

a cura di ISPESL

Comitato Paritetico Territoriale

 

Pubblicazioni raccolte

466

Documenti liberi estratti dalla rete o forniti dagli Autori

 

 

Associazione nazionale per l'arbitrato & la conciliazione

Organismo di mediazione Iscritto nel Registro Min. Giustizia

 

 

| chi siamo | contatti | copyright | lavora con noi | partner | privacy | redazione |

 

 

Inquinamentoacustico.it ®

 

 

Sito ottimizzato per una risoluzione 1024x768