Ultimo aggiornamento: 18 agosto 2013

Informazione on-line dal 2004 sull'inquinamento acustico

 

Home

 

Cerca nel sito

 

 

Site search technology courtesy Free Find

Fisica Onde Musica

Università di Modena e Reggio Emilia

Giuridica

Giurisprudenza rumore

Ante 2011

Post 2011

La bacheca

Cerco Compro Vendo

Annunci presenti: 6

Materiale didattico

Corsi di formazione

Novità

Guida metodologica per la stima del carico di malattia da rumore ambientale

World Health Organization Europe (WHO) Joint Research Centre (JRC)

Posta dei lettori

Disturbo da rumore

Proposta

Protesta

Siti web

Selezionati dalla rete

Governance and Integrated Observation of Marine Natural HAbitat

Ascoltare il silenzio

Web-museo del suono

Servizi utili

Annunci gratuiti

Gazzetta Ufficiale

IT Directory

Meteo

 

Climacustic, un nuovo modo di riscaldare, raffrescare, vivere

 

 

 

Sentirsi bene per vivere meglio. Il benessere oggi è un’esigenza fondamentale, in qualsiasi spazio e momento della quotidianità. Per questo è nato Natural Office, un progetto sviluppato dal Centro Ricerche Fantoni e da Patt, per valorizzare tutti gli elementi che ci fanno sentire e vivere meglio in un ambiente: dal clima all’acustica, dall’estetica all’ecologia.

Una soluzione in armonia con ogni spazio. La qualità acustica di un ambiente dipende dalla sua geometria, dal tipo di materiali al suo interno e dalla loro disposizione rispetto alle sorgenti sonore, dalla riverberazione del suono e dal livello del rumore di fondo.

Per la corretta progettazione acustica di un ambiente, è inoltre necessario definire la sua destinazione d’uso: sono infatti diverse le caratteristiche sonore di un teatro, un ufficio, un’aula scolastica, una palestra o un ristorante. In ogni caso, i segnali sonori al loro interno dovranno trasmettere il proprio messaggio, con pienezza di significato e perfetta definizione. Un’eco positiva per la comunicazione e il benessere.

Spesso siamo immersi in un’atmosfera talmente densa di rumori da rendere molto difficile il dialogo con chi ci è di fronte. Questo solitamente stimola ad alzare il volume della comunicazione, incrementando ulteriormente il livello di pressione sonora nell’ambiente.

Per scongiurare questa situazione, il principale parametro da tenere sotto controllo è la riverberazione, ovvero la totalità del suono che continua a perdurare per un certo tempo nell’ambiente, anche quando la sorgente sonora ha cessato di emetterlo. Un suono pulito e definito.

I pannelli Climacustic contengono il tempo di riverberazione entro valori ottimali, in funzione del tipo di ambiente, garantendo un livello ideale di comunicazione e di comfort acustico.

 

 

Per ulteriori informazioni scaricate la brochure  (PDF 2.167 KB)

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

 

Eventi

Iniziative formative

 

Tecniche di modellazione acustica

Seminario tecnico

17 settembre 2013

Bologna (BO)

Documenti in evidenza

Articoli selezionati

Guida Lavoro

D.Lgs. 81/2008

Manuale di buona pratica

a cura di ISPESL

Comitato Paritetico Territoriale

 

Pubblicazioni contenute

450

Documenti liberi raccolti dalla rete o forniti dagli autori

 

 

| chi siamo | contatti | copyright | lavora con noi | partner | privacy | redazione |

Inquinamentoacustico.it ã - Testata giornalistica registrata al Tribunale di Trento n. 1282 del 28.02.2006

Direttore ed editore: Luciano Mattevi

Sito ottimizzato per una risoluzione 1024x768