The new Art

of Silence

Ultimo aggiornamento: 15 giugno 2014

Informazione on-line dal 2004 sull'inquinamento acustico

Testata giornalistica specializzata

 

Home

 

Cerca nel sito

 

 

Site search technology courtesy Free Find

Fisica Onde Musica

Università di Modena e Reggio Emilia

Giuridica

Giurisprudenza rumore

Ante 2011

Post 2011

La bacheca

Cerco Compro Vendo

Annunci presenti: 9

Materiale didattico

Corsi di formazione

Novità

Guida metodologica per la stima del carico di malattia da rumore ambientale

World Health Organization Europe (WHO) Joint Research Centre (JRC)

Posta dei lettori

Disturbo

Proposta

Protesta

Siti web

Selezionati dalla rete

Governance and Integrated Observation of Marine Natural HAbitat

Ascoltare il silenzio

Web-museo del suono

Servizi utili

Annunci gratuiti

Gazzetta Ufficiale

IT Directory

Meteo

 

Acustica negli edifici: la UNI EN ISO 717 si aggiorna

Articolo tratto da: InfoBuild.it
12.09.2007

 

Nello scorso mese di luglio è stato pubblicato l'aggiornamento alla UNI EN ISO 717 "Acustica - Valutazione dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio" che si articola in Parte 1 "Isolamento acustico per via aerea" e Parte 2 "Isolamento del rumore di calpestio".

La Parte 1 definisce gli indici di valutazione delle grandezze per l'isolamento acustico per via aerea in edifici e di elementi di edificio, prendendo in considerazione i diversi spettri di livello acustico di varie sorgenti di rumore quali le sorgenti di rumore all'interno di un edificio e il traffico all'esterno, e prescrive delle regole per determinare dette grandezze in base ai risultati delle misurazioni effettuate per bande di terzo di ottava o di ottava in conformità alla UNI EN ISO 140 Parte 3, Parte 4, Parte 5 e alla UNI EN 20140 Parte 9 e Parte 10.

La Parte 2 definisce invece gli indici di valutazione delle grandezze per l'isolamento del rumore di calpestio in edifici e dei solai, prescrivendo le regole di determinazione di detti valori in base ai risultati delle misurazioni effettuate per bande di terzo di ottava in conformità alle UNI EN ISO 140 Parte 6, Parte 7 e Parte 8.

L’aggiornamento si è reso necessario per completare le informazioni sull'arrotondamento dei dati e per eliminare possibili differenti interpretazioni specialmente quando sono tradotti in software di calcolo. In particolare per la Parte 2 l’aggiornamento 1 stabilisce un procedimento per valutare l’indice di valutazione della riduzione di livello di pressione sonora di calpestio per rivestimenti di pavimentazioni su solai leggeri.

Rispetto all'edizione precedente, oltre ad avere aggiornato i riferimenti normativi aggiungendo l’anno di pubblicazione delle norme richiamate ed aggiunta la bibliografia, per la Parte 1 sono stati:

bullet

aggiornati i riferimenti normativi con l’aggiunta dell’anno alla ISO 140-4 e alla ISO 140-5;

bullet

modificato il primo capoverso del punto 4.4 "Metodo di confronto" e aggiunta la relativa nota 3 a piè pagina;

bullet

modificati entrambi i capoversi del punto 4.5 "Calcolo dei termini di adattamento dello spettro" e modificata la numerazione delle note esistenti a piè pagina;

bullet

modificati i prospetti C.1 e C.2.

 

mentre per la Parte 2, sono stati:

bullet

modificato il primo capoverso del punto 4.3.1 "Misurazioni in bande di terzi di ottava" e aggiunta la nota a piè pagina;

bullet

modificato il primo capoverso del punto 4.3.2 "Calcolo dei termini di adattamento dello spettro" e aggiunta la nota a piè pagina;

bullet

aggiunto il nuovo punto 6 che descrive il procedimento per determinare l’indice di valutazione della riduzione del livello di pressione sonora di calpestio per rivestimenti di pavimentazioni su solai leggeri;

bullet

modificate le appendici A, B e C.

 

La UNI EN ISO 717 è di supporto all’applicazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5/12/97 in quanto definisce il metodo di calcolo degli indici di valutazione con cui sono espressi i limiti prestazionali da esso imposti. Inoltre le precisazioni indicate dall’aggiornamento stesso permettono di ridurre le discordanze di risultati ottenuti tramite implementazione del metodo in software diversi.

 

Per ulteriori informazioni
www.uni.com

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

 

 

Misure in acustica, strumentazione e software

Spectra S.r.l.

Corso gratuito

23 giugno 2014

Napoli (NA)

Documenti in evidenza

Articoli selezionati

Guida Lavoro

D.Lgs. 81/2008

Manuale di buona pratica

a cura di ISPESL

Comitato Paritetico Territoriale

 

Pubblicazioni raccolte

466

Documenti liberi estratti dalla rete o forniti dagli Autori

 

 

Associazione nazionale per l'arbitrato & la conciliazione

Organismo di mediazione Iscritto nel Registro Min. Giustizia

 

 

| chi siamo | contatti | copyright | lavora con noi | partner | privacy | redazione |

 

 

Inquinamentoacustico.it ®

 

 

Sito ottimizzato per una risoluzione 1024x768