The new Art

of Silence

Ultimo aggiornamento: 14 giugno 2017

Informazione on-line dal 2004 su inquinamento acustico

Testata giornalistica specializzata

 

Home

 

Cerca nel sito

 

 

Site search technology courtesy Free Find

Fisica

Università di Modena e Reggio Emilia

Giuridica

Giurisprudenza rumore

Ante 2011

Post 2011

Bacheca

Cerco Compro Vendo

Annunci presenti: 15

Didattica

Corsi di formazione

Novità

Guida metodologica per la stima del carico di malattia da rumore ambientale

World Health Organization Europe (WHO) Joint Research Centre (JRC)

La posta

dei lettori

Disturbo

Proposta

Protesta

Siti web

Selezionati dalla rete

Governance and Integrated Observation of Marine Natural HAbitat

Ascoltare il silenzio

Web-museo del suono

Servizi

Annunci gratuiti

Gazzetta Ufficiale

IT Directory

Meteo

il motore di ricerca per annunci di lavoro

Codici sconto e offerte

 Come risparmiare negli acquisti online

 

Tecnico Competente in Acustica ambientale

Il tecnico specialista nel campo dell'acustica ambientale (TCAA), la nuova figura professionale ideata per poter usufruire di servizi di qualità

 

  TCAA iscritti negli elenchi regionali

 

Una delle principali novità introdotte dalla legge n. 447/95 riguarda l'individuazione di una nuova figura professionale nel campo dell'acustica ambientale, ossia del c.d. Tecnico Competente in Acustica Ambientale (TCAA), definito ai sensi dell'art. 2, c. 6, e successivamente disciplinato dal d.P.C.M. 31 marzo 1998 recante "Atto di indirizzo e coordinamento recante criteri generali per l'esercizio dell'attività del tecnico competente in acustica, ai sensi dell'articolo 3, comma 1, lettera b), e dell'articolo 2, commi 6, 7 e 8, della legge 26 ottobre 1995, n. 447 Legge quadro sull'inquinamento acustico".

Il tecnico competente rappresenta la figura professionale idonea ad effettuare le misurazioni, verificare l’ottemperanza ai valori definiti dalle vigenti norme, redigere i piani di risanamento acustico, svolgere le relative attività di controllo.

Con l'entrata in vigore del D.Lgs. 17 febbraio 2017, n. 42, recante "Disposizioni in materia di armonizzazione della normativa nazionale in materia di inquinamento acustico, a norma dell'articolo 19, comma 2, lettere a), b), c), d), e), f) e h) della legge 30 ottobre 2014, n. 161", sono cambiati i criteri per il riconoscimento di tale figura professionale ai fini del conseguimento dell’abilitazione allo svolgimento delle attività di tecnico competente in acustica. In particolare, a titolo esemplificativo è necessario:

a) essere in possesso della laurea o laurea magistrale ad indirizzo tecnico o scientifico;

b) avere superato con profitto l'esame finale di un master universitario con un modulo di almeno 12 crediti in tema di acustica, di cui almeno 3 di laboratori di acustica, nelle tematiche oggetto della legge 26 ottobre 1995, n. 447, secondo specifico schema di corso;

c) avere superato con profitto l'esame finale di un corso in acustica per tecnici competenti;

d) avere ottenuto almeno 12 crediti universitari in materie di acustica, di cui almeno 3 di laboratori di acustica, rilasciati per esami relativi ad insegnamenti il cui programma riprenda i contenuti dello schema di corso in acustica per tecnici competenti;

e) aver conseguito il titolo di dottore di ricerca, con una tesi di dottorato in acustica ambientale.

 

L'iscrizione all'elenco dei tecnici competenti istituito presso il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare può avvenire previa presentazione di apposita domanda alla Regione o Provincia autonoma di residenza, redatta secondo le modalità indicate da tali enti.

Ai fini dell'aggiornamento professionale, gli iscritti nell'elenco è previsto debbano partecipare, nell'arco di 5 anni dalla data di pubblicazione nell'elenco e per ogni quinquennio successivo, a corsi di aggiornamento per una durata complessiva di almeno 30 ore, distribuite su almeno tre anni.

 

L'iscrizione all'elenco dei tecnici competenti è requisito essenziale ma non sufficiente per rappresentare in modo completo e adeguato la professionalità e i campi di applicazione dell’esperto in acustica. A tal fine, si raccomanda di affidarsi a personale che dimostri una comprovata esperienza nel settore in cui è richiesto il servizio.

 

 

 

| torna all'inizio |

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

 

L'acustica trattata con i sistemi a secco

Knauf Italia

 

Seminari di aggiornamento progettisiti

 

giugno 2017

Varie sedi

Solidarietà

SOLidarietà all'Impresa e al Lavoro Etico Sociale

Guida Lavoro

Comitato Paritetico Territoriale

Isolamento

Manuale

di buona pratica

Soluzioni tecniche per edilizia civile e industriale

Pubblicazioni

492

Documenti liberi estratti dalla rete o forniti dagli Autori

 

Associazione nazionale per l'arbitrato & la conciliazione

Organismo di mediazione Iscritto nel Registro Min. Giustizia

 

 

FKL

Soundscapes & Sound Identities

 

Tecnica

Esperienze operative

Le soluzioni al rumore ambientale

 

 

OpeNoise

Misura del rumore da Tablet e Smartphon

 

 

| chi siamo | contatti | copyright | lavora con noi | partner | privacy | redazione |

 

 

Inquinamentoacustico.it ®

 

 

info@inquinamentoacustico.it