The new Art

of Silence

Ultimo aggiornamento: 15 luglio 2017

Informazione on-line dal 2004 su inquinamento acustico

Testata giornalistica specializzata

 

Home
Su

 

Cerca nel sito

 

 

Site search technology courtesy Free Find

Fisica

Università di Modena e Reggio Emilia

Giuridica

Giurisprudenza rumore

Ante 2011

Post 2011

Bacheca

Cerco Compro Vendo

Annunci presenti: 15

Didattica

Corsi di formazione

Novità

Guida metodologica per la stima del carico di malattia da rumore ambientale

World Health Organization Europe (WHO) Joint Research Centre (JRC)

La posta

dei lettori

Disturbo

Proposta

Protesta

Siti web

Selezionati dalla rete

Governance and Integrated Observation of Marine Natural HAbitat

Ascoltare il silenzio

Web-museo del suono

Servizi

Annunci gratuiti

Gazzetta Ufficiale

IT Directory

Meteo

il motore di ricerca per annunci di lavoro

Codici sconto e offerte

 Come risparmiare negli acquisti online

 

Fibromialgia: disturbi del sonno e rumore

Il rumore quale possibile fattore aggravante

A cura di Elena Cipani (Sito web: elenacipanipsicologa.it)

 

rilassarsi con la musica... »musicamente

 

Perché parlare di fibromialgia su una rivista dedicata all’inquinamento acustico? Perché la fibromialgia è una patologia molto complessa, nella quale il rumore può assumere un ruolo importante.

La fibromiaglia è una condizione frequente (circa il 2% della popolazione), colpisce preferenzialmente le donne (M/F = 1/9) ma continua ancora oggi ad essere ampiamente sottostimata e poco diagnosticata.

I sintomi della fibromialgia sono molti: dolore muscoloscheletrico e stanchezza, rigidità soprattutto al risveglio, disturbi del sonno, mal di testa o dolore al volto, acufeni, disturbi della sensibilità (in particolare formicolii), disturbi gastrointestinali, alterazioni dell’equilibrio, alterazioni della temperatura corporea, difficoltà a concentrarsi, allergie, ansia e depressione: i numerosi studi sul rapporto tra ansia/depressione e FM hanno dimostrato inequivocabilmente che la FM non è una malattia psicosomatica e che gli eventuali sintomi depressivi o ansiosi sono un effetto piuttosto che una causa della malattia.

Esistono anche fattori esterni che possono peggiorare i sintomi: carenza di sonno, stress (eventi stressanti – traumi – lutti), affaticamento (per lavoro), rumore, freddo, umidità, cambiamenti meteorologici, periodo pre-mestruale.

Si rimanda agli specialisti reumatologi per quanto riguarda un approfondimento della sintomatologia e la terapia. In questa sede, quello che colpisce, è il collegamento tra dolore, stanchezza, stress, rumore e disturbi del sonno.

La maggior parte dei pazienti affetti da sindrome fibromialgica riferisce disturbi del sonno: più che difficoltà ad addormentarsi si tratta di frequenti risvegli notturni e sonno non ristoratore; la fase profonda del sonno è spesso disturbata. Il sonno può essere leggero con continui risvegli notturni. Solitamente la persona al risveglio si sente ancora affaticata come se non avesse dormito. La ricerca ha evidenziato che l’interruzione della fase profonda del sonno possa alterare importanti funzioni del corpo e la percezione del dolore.

La mancanza di sonno profondo, fase nella quale i muscoli si rilassano e recuperano la stanchezza accumulata durante il giorno, spiega molti dei sintomi della fibromialgia (stanchezza persistente, risvegli notturni, sonno non ristoratore). Quasi nessun paziente viene risparmiato dai disturbi del sonno. Un cattivo sonno non solo genera stanchezza, ma rafforza anche i dolori. La ricerca sostiene che sia possibile ipotizzare che il dolore ed i disturbi del sonno facciano parte di un circolo vizioso che può essere iniziato o dall’uno o dall’altro dei due componenti che si mantengono ed aumentano a vicenda.

Se si prova ad immaginare di vivere con queste problematiche di base e a queste si aggiunge la “variabile rumore”, come elemento che va a disturbare ulteriormente il sonno ed il riposo, diventa evidente come sia importante la salvaguardia della tranquillità. Infatti, una buona gestione dei disturbi del sonno può aiutare a controllare il dolore, ed un buon controllo del dolore può migliorare la qualità del sonno.

Il sonno può essere aiutato in vari modi, per es. con l’esercizio fisico (moderato) e il rilassamento, che consente di rilassare la muscolatura e favorire la riduzione del dolore.

In un ambiente disturbato dal rumore è difficile poter dormire, riposare, rilassarsi. Considerati i collegamenti tra sonno e dolore, se non si riesce a dormire a causa di intrusioni rumorose nella propria abitazione è come se il rumore non consentisse di curarsi, anzi vada ad aggravare una condizione già difficile.

Il riposo è fondamentale per chi sta bene ma a maggior ragione per chiunque soffra per una patologia, la quale, più o meno grave che sia, viene resa meno sopportabile da un ambiente che non consenta il riposo, ambiente che può aggravare i sintomi. Il rumore, sia in ambiente lavorativo che urbano, è in grado non solo di danneggiare l'organo di senso andando ad aggravare nel tempo il fisiologico deterioramento dell'udito, anticipando quindi la sordità senile. Il rumore è anche capace di alterare la sfera comunicativa e relazionale degli individui provocando numerose patologie di ordine extra-uditivo, disturbi neuro-psichiatrici, disturbi del ritmo sonno-veglia, modificazioni comportamentali, turbe dell'attenzione, alterazioni elettrocardiografiche ed elettroencefalografiche, alterazioni ormonali e metaboliche.

Ci si stupisce per la scarsa attenzione che viene data tutt’ora al problema del rumore e per come le persone non siano in grado di identificarsi con chi sta meno bene di loro, limitandosi nel provocare rumore a volte inutile.

Ma chi non desidera il silenzio quando si ha un semplice mal di testa?

 

rilassarsi con la musica... »musicamente

 

| torna all'inizio |

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

 

Sviluppi normativi: come cambiano le leggi e come cambiano le soluzioni tecniche in materia di acustica

AESSE Ambiente

 

Seminario tecnico

 

luglio 2017

Varie sedi

Solidarietà

SOLidarietà all'Impresa e al Lavoro Etico Sociale

Guida Lavoro

Comitato Paritetico Territoriale

Isolamento

Manuale

di buona pratica

Soluzioni tecniche per edilizia civile e industriale

Pubblicazioni

492

Documenti liberi estratti dalla rete o forniti dagli Autori

 

Associazione nazionale per l'arbitrato & la conciliazione

Organismo di mediazione Iscritto nel Registro Min. Giustizia

 

 

FKL

Soundscapes & Sound Identities

 

Tecnica

Esperienze operative

Le soluzioni al rumore ambientale

 

 

OpeNoise

Misura del rumore da Tablet e Smartphon

 

 

| chi siamo | contatti | copyright | lavora con noi | partner | privacy | redazione |

 

 

Inquinamentoacustico.it ®

 

 

info@inquinamentoacustico.it