The new Art

of Silence

Ultimo aggiornamento: 15 giugno 2014

Informazione on-line dal 2004 sull'inquinamento acustico

Testata giornalistica specializzata

 

Home

 

Cerca nel sito

 

 

Site search technology courtesy Free Find

Fisica Onde Musica

Università di Modena e Reggio Emilia

Giuridica

Giurisprudenza rumore

Ante 2011

Post 2011

La bacheca

Cerco Compro Vendo

Annunci presenti: 9

Materiale didattico

Corsi di formazione

Novità

Guida metodologica per la stima del carico di malattia da rumore ambientale

World Health Organization Europe (WHO) Joint Research Centre (JRC)

Posta dei lettori

Disturbo

Proposta

Protesta

Siti web

Selezionati dalla rete

Governance and Integrated Observation of Marine Natural HAbitat

Ascoltare il silenzio

Web-museo del suono

Servizi utili

Annunci gratuiti

Gazzetta Ufficiale

IT Directory

Meteo

 

La risposta dell'esperto

A cura di Marcello Brugola

 

 

Rumori molesti dalla sala giochi sotto casa

 

Gentile Signora,

in realtà quello che dovete e potete fare è molto semplice:

faccia una raccolta di firme dei Condomini in calce ad un esposto dettagliato sulla situazione (lasci stare la forma romanzata, riporti solo la situazione e le lamentele), e la porti al Comune all'ufficio protocollo, chiedendo contemporaneamente sull'esposto di accedere alla pratica in cui dovrebbe essere inclusa la verifica previsionale di impatto acustico ai sensi della legge 447/95.

Se questa non c'è, chieda l'immediata chiusura del locale, dato che è obbligo di Legge che il Comune conceda la licenza solo dopo aver verificato questo documento, che tra parentesi deve essere (o almeno, a Milano e provincia è così) visto ed approvato dall'ARPA di competenze, e quindi non ci dovrebbero essere possibilità di concussioni strane.

In ogni caso, chieda anche l'intervento dell'ARPA per un sopralluogo e delle misure fonometriche, specificando che vi sono gravi rischi per la salute.

Se l'ARPA dovesse trovare ed accertare il supero, allora scatterà l'obbligo, da parte del Comune, di emettere una ordinanza sindacale ingiungendo al Gestore di fare dei lavori (inoltre scatta la denuncia penale per il gestore).

A questo punto il Gestore dovrà fare la relazione, incaricando un tecnico competente.

Se questi è coscienzioso, cercherà di fare delle misure, Voi potete rifiutaVi, adducendo il fatto che i rumori sono insopportabili.

A questo punto il tecnico, se è bravo cerca di fare dei lavori, ma io personalmente in una situazione del genere lo sconsiglierei, troppo costosi, tuttavia sarebbe possibile smontando l'intero locale, effettuare l'intervento.

Secondo me il Gestore rivestirà il soffitto di cartoni portauova, per risparmiare, (o lo suggerirà stesso tecnico (In)competente) e diranno che hanno eseguito dei lavori, che non servono a nulla.

Se così fosse, ripresentate esposto al Comune oppure direttamente all'ARPA, e loro riusciranno nuovamente, rifacendo l'iter.

Se il gestore dovesse prendersi più di una denuncia, saranno guai grossi per lui, per cui credo che dovrà fare qualcosa.

Se proprio non riuscite a venirne a capo in tempi brevi, mettetevi d'accordo, nominate un perito ed un Legale e fate causa, chiedendo che sia applicato il concetto della "normale tollerabilità"; in questo caso sarà il Tribunale a dare immediata esecuzione alle opere necessarie per la bonifica.

Mi tenga informato.

Nel caso cogliate andare avanti con la causa, Vi invierò un quesito standard da sottoporre al Sig. Giudice per la sua approvazione.


Cordiali saluti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

 

 

Misure in acustica, strumentazione e software

Spectra S.r.l.

Corso gratuito

23 giugno 2014

Napoli (NA)

Documenti in evidenza

Articoli selezionati

Guida Lavoro

D.Lgs. 81/2008

Manuale di buona pratica

a cura di ISPESL

Comitato Paritetico Territoriale

 

Pubblicazioni raccolte

466

Documenti liberi estratti dalla rete o forniti dagli Autori

 

 

Associazione nazionale per l'arbitrato & la conciliazione

Organismo di mediazione Iscritto nel Registro Min. Giustizia

 

 

| chi siamo | contatti | copyright | lavora con noi | partner | privacy | redazione |

 

 

Inquinamentoacustico.it ®

 

 

Sito ottimizzato per una risoluzione 1024x768