The new Art

of Silence

Ultimo aggiornamento: 15 giugno 2014

Informazione on-line dal 2004 sull'inquinamento acustico

Testata giornalistica specializzata

 

Home

 

Cerca nel sito

 

 

Site search technology courtesy Free Find

Fisica Onde Musica

Università di Modena e Reggio Emilia

Giuridica

Giurisprudenza rumore

Ante 2011

Post 2011

La bacheca

Cerco Compro Vendo

Annunci presenti: 9

Materiale didattico

Corsi di formazione

Novità

Guida metodologica per la stima del carico di malattia da rumore ambientale

World Health Organization Europe (WHO) Joint Research Centre (JRC)

Posta dei lettori

Disturbo

Proposta

Protesta

Siti web

Selezionati dalla rete

Governance and Integrated Observation of Marine Natural HAbitat

Ascoltare il silenzio

Web-museo del suono

Servizi utili

Annunci gratuiti

Gazzetta Ufficiale

IT Directory

Meteo

 

La risposta dell'esperto

A cura di Marcello Brugola

 

 

La presenza del pub rende la vita del vicinato un calvario

 

Egregio,

mi sembra quantomeno strano che, in provincia di Milano, una raccolta di firma depositata in Comune non abbia portato e nessun intervento da parte dell’ARPA.

Le suggerirei di fare una nuova petizione con i vicini, depositarla in Comune e chiedere ufficialmente l’intervento dell’ARPA, magari la lettera la faccia preparare da un Legale, in modo da fare capire che le cosa, se non avesse seguito, potrebbe sfociare in una denuncia al Sindaco o all’assessore per interesse privato.

Inoltre chieda al Comune (sempre nelle lettera depositata) la relazione tecnica di verifica previsionale di impatto acustico, che avrebbe dovuto accompagnare la pratica per l’ottenimento della licenza, così come specificato dalla Legge Quadro 447/95 e dalla Legge regionale 13 del 10 agosto 2001.

Provi in questo modo, ma tenga presente che purtroppo, se non si muoverà nulla, non credo che se non debba mettersi per forza in prima persona a chiedere i controlli.

Il diritto al riposo è sancito dalla Costituzione, che, seppur malandata e perennemente sotto attacco, era stata scritto da persone che conoscevano il loro lavoro, come appunto dimostra l’articolo 884 del cod. civ..

A me sembra veramente incredibile che a tutt’oggi esistano Amministrazioni che fanno finta di nulla a di fronte a questi disagi. Lei è dalla parte della ragione, non tema di farsi valere.

Cordiali saluti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

 

 

Misure in acustica, strumentazione e software

Spectra S.r.l.

Corso gratuito

23 giugno 2014

Napoli (NA)

Documenti in evidenza

Articoli selezionati

Guida Lavoro

D.Lgs. 81/2008

Manuale di buona pratica

a cura di ISPESL

Comitato Paritetico Territoriale

 

Pubblicazioni raccolte

466

Documenti liberi estratti dalla rete o forniti dagli Autori

 

 

Associazione nazionale per l'arbitrato & la conciliazione

Organismo di mediazione Iscritto nel Registro Min. Giustizia

 

 

| chi siamo | contatti | copyright | lavora con noi | partner | privacy | redazione |

 

 

Inquinamentoacustico.it ®

 

 

Sito ottimizzato per una risoluzione 1024x768