The new Art

of Silence

Ultimo aggiornamento: 05 dicembre 2015

Informazione on-line dal 2004 su inquinamento acustico

Testata giornalistica specializzata

 

Home

 

Cerca nel sito

 

 

Site search technology courtesy Free Find

Fisica

Università di Modena e Reggio Emilia

Giuridica

Giurisprudenza rumore

Ante 2011

Post 2011

Bacheca

Cerco Compro Vendo

Annunci presenti: 15

Didattica

Corsi di formazione

Novità

Guida metodologica per la stima del carico di malattia da rumore ambientale

World Health Organization Europe (WHO) Joint Research Centre (JRC)

Posta

dei lettori

Disturbo

Proposta

Protesta

Siti web

Selezionati dalla rete

Governance and Integrated Observation of Marine Natural HAbitat

Ascoltare il silenzio

Web-museo del suono

Servizi

Annunci gratuiti

Gazzetta Ufficiale

IT Directory

Meteo

il motore di ricerca per annunci di lavoro

Codici sconto e offerte

 Come risparmiare negli acquisti online

 

La risposta dell'esperto

A cura di Marcello Brugola

 

 

Da abitazione immersa nel verde ad abitazione immersa nel traffico

 

Gentile signora,

purtroppo la situazione urbana del rumore è quella che tutti conosciamo: lo scorso anno ho dovuto fare una consulenza ad una persona che abitando al 7° piano in centro Milano (porta Venezia, a due passi da Duomo), ma essendo affacciata su un viale trafficato, aveva in casa circa 65 dB(A) a finestre aperte, e, dato che avevano sbagliato a montare gli infissi nuovi, non riusciva a scendere sotto i 50 dB(A) anche la notte, quindi posso capire il suo disagio.

Purtroppo c'è poco da fare: i finanziamenti possono essere dati dalle Società concessionarie di autostrade eccetera solo nel caso vi sia la palese difficoltà a creare delle barriere, e quindi l’intervento debba essere fatto forzatamente sull’abitazione. Non è previsto nulla per problemi di rumore urbano da traffico. Tuttavia sono perplesso per il costo che le hanno prospettato: innanzitutto diciamo che per il rumore, gli infissi migliori sono quelli in PVC di buon livello, con uno spessore adeguato del profilo. Questo perché essendo estruso, il serramento ha le battute che combaciano perfettamente, e soprattutto deve essere saldato con sistemi particolari che garantiscono una chiusura ermetica perfetta sugli angoli delle barre, mentre per gli infissi di alluminio solitamente il taglio viene lasciato aperto (si fissano con delle viti internamente); gli infissi in legno invece hanno il difetto di prendere delle tolleranze troppo elevate con il passare del tempo, in quanto ormai i legni sono fatti asciugare in camere apposite e non stagionano a sufficienza come in passato, quindi si deformano, anche se di poco, ma abbastanza per perdere planarietà e quindi garantire una efficace chiusura, specie se il serramento è grosso ed i vetri pesanti. Ovvio, se lo spessore del profilo è grande, 75/80 mm, il problema è minore, ma i costi salgono.

Detto questo, per infissi di ottima qualità, il costo di cui sono a conoscenza non supera i 1.000 €/mq in opera, con doppi vetri stratificati con PVB acustico, quindi la cifra da lei esposta mi sembra eccessiva.

Per il rumore della strada, purtroppo è sempre l’educazione degli autisti che fa la differenza: l’utilizzo dei claxson e dei motorini smarmittati fa parte della sottocultura Italiana, e senza una adeguata opera di prevenzione ed educazione non sarà possibile risolvere il problema. Le suggerisco di sostituire gli infissi.

 

Cordiali saluti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

 

Tecnico Competente in Acustica Ambientale

Riconosciuto dalla Provincia di Lucca

Corso di formazione

 15 dicembre 2015

Capannori (LU)

Solidarietà

SOLidarietà all'Impresa e al Lavoro Etico Sociale

Guida Lavoro

Comitato Paritetico Territoriale

Isolamento

Manuale

di buona pratica

Soluzioni tecniche per edilizia civile e industriale

Pubblicazioni

491

Documenti liberi estratti dalla rete o forniti dagli Autori

 

Associazione nazionale per l'arbitrato & la conciliazione

Organismo di mediazione Iscritto nel Registro Min. Giustizia

 

 

| chi siamo | contatti | copyright | lavora con noi | partner | privacy | redazione |

 

 

Inquinamentoacustico.it ®

 

 

info@inquinamentoacustico.it